Come Acquisire Clienti da Internet a Costo Zero

Di on 15 marzo 2015
magnet-webready

Io sono un amante del traffico a pagamento.

Come dice Frank Kern:

“Nel mondo dell’Internet Marketing oggi vince chi riesce a padroneggiare gli strumenti pubblicitari per la generazione di traffico a pagamento.”

In tanti creano un sito per la propria attività. E poi si aspettano di ricevere automaticamente traffico “da Internet”, o “da Google”.

Non è così.

Benché sia ancora possibile (probabilmente ancora per poco)  “fare SEO”… la verità è che oggi il traffico va “comprato”.

Lo dice anche Ryan Deiss:

“Il traffico oggi è come il riso. Si va al negozio dove lo vendono e lo si compra.”

E qual’è il negozio del traffico?

Ci sono tanti negozi del traffico oggi.

Si chiamano: “Facebook Ads”, “Google  AdWords”, “LinkedIn Ads”, “Bing Ads”, e via dicendo.

Gli strumenti di generazione di traffico a pagamento sono precisi, rapidi, efficaci. Rispondono a comando. E permettono di generare MONTAGNE di traffico.

Il problema?

Il problema è che questi strumenti…ovviamente…costano.

Quindi, la domanda che ti devi fare è: “cosa ci faccio col traffico che mando verso il mio sito?”.

È in grado il tuo sito di fare sì che (in media) i visitatori che arrivano dal traffico a pagamento, acquistino qualcosa producendo per te un’entrata uguale o superiore a ciò che hai speso per portarli a visitare il tuo sito?

Facciamo due conti…

book-350Supponiamo che tu stia generando traffico attraverso Facebook Ads verso una pagina sul tuo sito web…

Supponiamo che tu stia spendendo 20 centesimi di Euro a click…

Quindi, per mandare 1000 visite sul tuo sito, spendi €200…

Supponiamo che il tuo sito venda un prodotto o un servizio dal costo di €50…

Se, mediamente parlando, dei tuoi 1000 visitatori, 5 o più finiscono per acquistare, allora hai generato un profitto. Sei in ROI (Return On Investment) positiva.

Se è così, non hai un problema di traffico. Più investi in traffico, e più guadagni.

Se invece (con l’esempio fatto) gli acquisti sono meno di 4, allora stai perdendo denaro. Sei in ROI negativa. Significa che il tuo sito non può permettersi di Acquisire Clienti tramite traffico a pagamento che abbia questo Costo Per Click.

Quindi? Che fare?

Il punto è che raramente un visitatore acquista qualcosa da un sito alla sua prima visita.

Spesso un potenziale cliente desidera prima conoscere meglio il tuo Business prima di acquistare. È solo dopo un po’ di tempo che il potenziale cliente avrà quella fiducia e quell’interesse sufficienti a portarlo a comprare da te.

Al tempo stesso, le statistiche ci dicono che quando un utente raggiunge un sito per la prima volta…raramente ci torna.

E quindi, la maggior parte delle visite che stai PAGANDO per ricevere sul tuo sito, rischiano di andare perdute!

A meno che…

woman in glassA meno che…il visitatore non venga CATTURATO.

La cosa migliore che puoi fare, dopo che, a pagamento, hai portato dei visitatori sul tuo sito è…catturarli!

Catturare il loro indirizzo email.

In questo modo, dopo che li avrai catturati, avrai modo di riportarli nuovamente sul tuo sito, senza spendere altro denaro.

Sarà sufficiente inviare loro email, a cadenza regolare, contenenti un link al tuo sito.

In questo modo continuerai a restare davanti agli occhi del tuo potenziale cliente.

Fino a che, nel tempo, ad un certo punto il potenziale cliente arriverà ad acquistare qualcosa da te.

Ricapitolando

Ecco dunque come fare ad acquisire clienti a costo zero:

  1. Genera traffico a pagamento.
  2. Cattura l’indirizzo email.
  3. Usa tecniche di Email Marketing per riportare i tuoi contatti a visitare il tuo sito ed acquistare le tue offerte.

Il gioco funziona quando riesci a fare tutto questo restando, a conti fatti, in ROI positiva…

…appunto, nell’esempio che abbiamo fatto, a portare più di 4 contatti su 1000 ad acquistare il tuo prodotto o servizio da 50€.

Il Piano Definitivo Di Email Marketing

Vuoi approfondire questi temi? Scarica l’ebook che descrive il modello di Internet Business ideale per acquisire clienti online, e fare Business con le email.

Clicca Qui per accedere gratuitamente al Piano Definitivo di Email Marketing

Chi è Marco Scabia

Marco Scabia è il fondatore di Internet Business Academy. Autore di oltre 100 campagne pubblicitarie di successo sul web, ha avuto vari clienti di prestigio, fra cui Google, Disney, Mercedes, Adobe, e Nokia. Esperto di Internet Marketing, ha creato numerosi business online in campo internazionale.

13 Comments

  1. Jose Scafarelli

    16 marzo 2015 at 12:46

    Congratulazioni per il nuovo blog, Marco! 🙂
    Bello, pulito… tutto Optimisepressizzato…! 😀
    1000 auguri dal Laboratorio InfoProdotti! 🙂
    1abbraccio
    Josè

    NB: metti un plugin tipo “subscribe to comments”!!! 😉

    • Marco Scabia

      16 marzo 2015 at 12:50

      Grazie Josè!

      Ottima osservazione per il subscribe to comments! Ora ci guardo! 🙂

  2. Giorgio

    16 marzo 2015 at 14:01

    Interessante come argomento ma forse mancano delle parti …anche se messo insieme al Piano Definitivo…

    • Marco Scabia

      16 marzo 2015 at 14:18

      Ciao Giorgio grazie!

      Se hai degli argomenti specifici a cui sei interessato, dimmeli pure. Cercherò di trattarli nei prossimi articoli.

  3. Giangiuseppe

    16 marzo 2015 at 15:42

    Grazie Marco per il tuo contenuto, come sempre molto chiaro e diretto…In molti cercano di ovviare a questo impegno economico improvvisando “strategie di marketing” , reagendo alla domanda “come acquisire nuovi clienti?” con metodi poco etici quanto inefficaci, quando a piccoli passi e un pò di competenza è possibile iniziare costruire un business produttivo.

    • Marco Scabia

      16 marzo 2015 at 15:47

      Grazie Giangiuseppe! 🙂

  4. Andrea

    16 marzo 2015 at 17:58

    Buonasera Marco.
    Il tuo sistema può essere valido anche per chi, come me, nel network marketing integratori, cerca di far conoscere e fidelizzare più persone ai miei prodotti?
    Ho già pagina facebook, ma oltre ai mi piace, poco o nulla.
    Ciao e grazie! 🙂

    • Marco Scabia

      16 marzo 2015 at 18:35

      Ciao Andrea,
      certamente. Acquisire clienti è la cosa più importante che puoi fare. E catturare l’indirizzo email, per poi offrire contenuti di valore e promozioni, ti può permettere di farlo a costo zero.

      • Andrea

        17 marzo 2015 at 15:35

        Grazie Marco! 🙂

  5. Sara

    18 marzo 2015 at 16:06

    Ottimo articolo, che descrive esattamente ciò che deve essere fatto. Per recuperare l’investimento pubblicitario, aggiungo, si può utilizzare un imbuto di vendita, in questo modo recuperi l’investimento immediatamente e spesso ci si guadagna anche molto (ovviamente dipende dall’imbuto di vendita e dai prodotti). Questo secondo me è un passo molto importante da fare quando si fa pubblicità a pagamento. La parte fondamentale è creare la lista e creare un rapporto con i propri iscritti.

    • Marco Scabia

      18 marzo 2015 at 16:09

      Grazie Sara. Ottima osservazione!

  6. matteo

    31 marzo 2015 at 11:50

    non ho capito una cosa però: è possibile “catturare” la mail dei visitatori anche se non si promuovono propri prodotti ma prodotti di altri tramite affiliazioni clickbank ad esempio? avrebbe un senso farlo o il cliente si troverebbe confuso ricevendo mail che rimandano ad altre pagine?
    grazie

    • alfredo

      6 maggio 2015 at 10:27

      Certamente!
      Chiaramente, inviare *solamente* email di prodotti in affiliazione è una cavolata.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *